Fantacalcio, 32ª Giornata Serie A 2018-19: i Consigli e le Formazioni

Non è ancora terminato il turno infrasettimanale delle coppe europee, eppure si inizia a sentire odore di weekend e quindi campionato. Richiamo che attira soprattutto i fantallenatori, i quali si giocano il tutto per tutto in queste partite finali. Andiamo a scoprire insieme quindi quali potrebbero essere i giocatori migliori da schierare per questo turno

SPAL-JUVENTUS, SABATO ORE 15

La partita che potrebbe consegnare lo scudetto alla vecchia signora. Manca un solo punto alla squadra di Allegri per laurearsi campione; La sfida però è tutt’altro che scontata. La trasferta di Ferrara capita nel mezzo del quarto di finale contro l’Ajax, partita in bilico e troppo più importante del campionato già praticamente vinto. I dubbi e i ballottaggi sono tantissimi, l’opzione di far riposare quasi tutti i “titolari” sembra la strada più logica. In questo contesto potrebbe approfittarne la Spal, che già l’anno scorso ha dimostrato di saper fermare i bianconeri, imbrigliandoli sullo 0-0. Per questa enorme incertezza vi consigliamo di evitare giocatori di questa partita. Se non volete rinunciare ai “vostri” bianconeri schierateli, ma sempre con una buona e sicura riserva che vi possa subentrare.

ROMA-UDINESE, SABATO ORE 18

Non una prestazione brillante, ma tutto cuore e orgoglio che contro la Samp è valsa tre punti. La Roma rivede la Champions, ma di fronte ha un Udinese rinfrancata dalla cura Tudor. Ci sono le premesse per assistere a un match con svariati gol. Da schierare Zaniolo, Dzeko ed El Shaarawy. Lasagna e De Paul potrebbero portare bonus.

MILAN-LAZIO,SABATO ORE 20.30

Un Vero e proprio spareggio per la Champions. Il Milan è a secco di vittorie da quattro turni ma anche la Lazio è reduce da risultati poco esaltanti. I biancocelesti però hanno disputato belle partite negli scontri diretti, soprattutto nel girone di ritorno. Esito incerto, partita equilibrata, ma potenzialmente con ottimi bonus da raccogliere. Piatek non si può mettere fuori nemmeno con una gamba rotta e adesso punta a scavalcare Quagliarella nella classifica marcatori. Nella Lazio Immobile vive un periodo di appannamento sotto porta, ma essendo rigorista il suo bonus può sempre portarlo e conviene schierarlo. Occhio anche a Milinkovic.

TORINO-CAGLIARI, DOMENICA ORE 12.30

Il Torino è lì e si gioca l’europa. per tenere a portata di mano il sogno e l’obiettivo, deve assolutamente vincere contro il Cagliari fra le mura amiche. L’Impresa oggettivamente non è ardua, tenendo conto che i sardi fuori casa fanno davvero tanta fatica. In relazione a ciò, Sirigu potrebbe essere il portiere da porta inviolata o comunque da buon voto. Nkoulou si è confermato un pilastro anche a Parma, schieratelo. In avanti assenza pesante per Belotti squalificato. Joao Pedro va schierato in ogni situazione, Pavoletti potreste tenerlo in considerazione se non avete alternative.

FIORENTINA-BOLOGNA, DOMENICA ORE 15

La nuova Fiorentina di Montella avrà subito una bella gatta da pelare. Il Bologna è in forma ed è nuovamente fuori dalla zona retrocessione. La Viola ha bisogno di dare una sferzata al suo cammino, soprattutto mentalmente per arrivare al meglio alla semifinale di coppa Italia. Non è ancora chiaro se Montella cambierà modulo. Quel che è certo è che la Fiorentina non starà ad aspettare. Muriel va schierato, così come Chiesa. Nel Bologna un occhio di riguardo potete volgerlo a Sansone e Pulgar (rigorista).

SAMPDORIA-GENOA, DOMENICA ORE 15

Il derby della lanternaè sempre affascinante, ma con se può portare partite ricche di malus. Un derby che si preannuncia caldo e che potrebbe mettere definitivamente ko le ambizioni europee per la Sampdoria in caso di sconfitta. Se a capitolare dovesse essere invece il Genoa, c’è il rischio ancora concreto di ritrovarsi in zone scomode della classifica. Da evitare se possibile centrocampisti e difensori passibili di ammonizioni. Da schierare invece Quagliarella e Kouame.

SASSUOLO-PARMA, DOMENICA ORE 15

Sembra aver ritrovato la retta via il Sassuolo, reduce dal pareggio beffa contro la Lazio all’Olimpico, dopo un match ben disputato. L’occasione per portare a 7 i punti guadagnati in 3 gare è ghiotta, contro un Parma che nell’ultimo periodo fa fatica ad esprimersi, a causa anche delle varie assenze. Consigli potrebbe regalarvi una buona prestazione, così come Berardi e Babacar. Un pensiero fatelo anche a Duncan.

CHIEVO-NAPOLI, DOMENICA ORE 18

Vale in linea generale lo stesso discorso intrapreso per Spal-Juventus. Chievo ormai spacciato e condannato. Napoli quasi matematicamente qualificato in Champions e con la testa al ritorno di Europa League. Anche per Ancelotti probabile ampio turnover in una partita che potrebbe prendere qualsiasi piega, da quella noiosa a quella divertente e senza schemi. Mertens ZIelinski e Milik possono essere schierati, ma sempre con valide alternative pronte a subentrare.

FROSINONE-INTER, DOMENICA ORE 20.30

Una delle partite più interessanti del turno. Il Frosinone gode di ottima salute, con sei punti conquistati in due partite e la speranza adesso molto più forte di potersi salvare. La distanza dal Bologna però è ancora di 7 punti e questo impone al Frosinone di cercare un’altra impresa davanti al proprio pubblico. L’Inter ha cinque punti di vantaggio su Milan e Atalanta e non ha ancora motivo di stare molto tranquilla. In una partita in cui può disporre di tasso tecnico ben maggiore, la squadra nerazzurra cercherà sicuramente di portare a casa i 3 punti. Naingollan e Icardi da schierare, così come Vecino. Se avete un posticino in attacco tenete in considerazione Ciano e se lo avete Pinamonti.

ATALANTA-EMPOLI, LUNEDI’ ORE 20.30

E’ sulla carta la partita giusta per la Dea per continuare a sognare. In casa la squadra di Gasperini difficilmente sbaglia e adesso occupa in coabitazione con il Milan il quarto posto. In caso di mancata vittoria de rossoneri contro la Lazio, i neroazzurri schizzerebbero da soli in zona Champions vincendo contro l’Empoli. Toscani che hanno bisogno di punti e sono sprofondati di nuovo nella zona “rossa” dopo la bella partita a Udine, ma che non  ha portato punti. Ilicic è in forte dubbio. Gomez e Zapata ci saranno e vanno schierati assolutamente. Anche Gollini può portare a casa una nuova bella prestazione. Se non avete altre scelte potete dare una chance a Caputo.

Leggi anche:

Siti e App per Fantacalcio Online: i migliori dove giocare

Nato a Benevento il 9 Novembre 1995, studente in Scienze della Comunicazione, collaboratore per Ysport da più di un anno. Un passione smisurata per il mondo del calcio, nel raccontarlo, nell'analizzarlo e nell'esprimere il proprio punto di vista su tutte le sfumature che porta con sè, per farlo diventare il suo lavoro. Ospite abitualmente in trasmissioni dedicate al Benevento calcio del quale è anche tifoso da sempre.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!