Consigli Fantacalcio 31a Giornata: Formazioni e chi schierare (Serie A 2018-19)

CONSIGLI FANTACALCIO – Una settimana senza respiro. Appena archiviato il turno infrasettimanale eccoci pronti ad affrontare un’altra giornata di vigilia, calcistica e fantacalcistica. Cerchiamo insieme di capire quali potrebbero essere i profili interessanti da schierare per la vostra formazione.

PARMA-TORINO, SABATO ORE 15

Tre sconfitte di fila, una classifica non più così tranquilla. La sconfitta all’ultimo secondo a Frosinone ha acuito la crisi di un Parma che sembra in debito di ossigeno. Serve un’inversione di tendenza. Il Torino invece vola e dopo aver sconfitto la Sampdoria si trova agganciato alla zona Europa. Belotti è in grande forma, come testimonia la doppietta di Mercoledì. N’Koulou è una sicurezza. Se avete un posto nel vostro centrocampo, fate più di un pensiero a Baselli.

JUVENTUS-MILAN, SABATO ORE 18

La Juventus è a un passo dallo scudetto (che potrebbe arrivare in caso di vittoria e successiva sconfitta del Napoli). È questa tuttavia anche la gara che precede l’andata di finale dei quarti di Champions e la testa potrebbe essere già leggermente rivolta ad Amsterdam. Contro però, un Milan che sembra in crisi; un punto nelle ultime tre gare ma soprattutto un’involuzione di gioco preoccupante. Kean dovrebbe partire titolare e se qualcuno ci ha scommesso non lo può tenere fuori in questo momento. Così come Piatek, nonostante la partita difficile.

SAMPDORIA-ROMA, SABATO ORE 20.30

La Doria deve riscattarsi dopo il ko subito a Torino per cercare di non infrangere il sogno europeo. Squadra che fra le mura amiche si esalta e che affronta una Roma in evidente fase confusionale. Contro la Fiorentina un pareggio che serve a poco e corsa Champions che si fa sempre più dura. Da schierare tutti i giocatori offensivi della Samp, Ramirez, QUaglirella e Defrel, contro una difesa giallorossa ultimamente facilmente perforabile. Nella Roma dovrebbe rientrare El Shaarawy, occhio alla sua freschezza e rapidità.

FIORENTINA-FROSINONE, DOMENICA ORE 12.30

Ha oggettivamente poco da chiedere la viola a questo campionato. Autrice di una buona prova a Roma, giocherà spensierata cercando di regalare una bella prestazione ai tifosi. Ha molto invece in palio il Frosinone; dopo la vittoria fondamentale contro il Parma, la zona retrocessione dista otto punti;non pochi, ma è un divario che consente ancora di sperare. Muriel e Chiesa da schierare. Se avete Ciano e Pinamonti fateci un pensiero, considerando che la squadra ciociara non può permettersi di essere remissiva e le motivazioni potrebbero giocare un ruolo fondamentale in questa partita.

CAGLIARI-SPAL, DOMENICA ORE 15

Scontro diretto per non essere risucchiate nuovamente nelle acque più melmose della lotta salvezza. La Spal è reduce da tre vittorie consecutive, due di queste contro Roma e Lazio. Il Cagliari ha sempre costruito le sue fortune fra le mura amiche. In questo senso lecito attendersi una partita da tripla. Pavoletti è da schierare, così come Joao Pedro. Se avete un posto a centrocampo potete riservarlo anche a Kurtic.

UDINESE-EMPOLI, DOMENICA ORE 15

Lo scontro diretto per eccellenza di questa giornata è a Udine. Udinese ed Empoli sono divise da un solo punto e ne hanno rispettivamente due e uno di vantaggio sul Bologna terz’ultimo. L’Udinese sembra rinvigorita dalla cura Tudor, squadra molto più propositiva e concentrata. L’Empoli ha messo assegno una vittoria tanto fondamentale quanto inaspettata con il 2-1 al Napoli. Dovrebbe rientrare titolare Okaka, da schierare assolutamente. Potrebbe ritrovare il bonus anche De Paul. Se vi serve un terzo attaccante, tenete in considerazione Caputo.

INTER-ATALANTA, DOMENICA ORE 18

Le due nerazzure in cerca di Champions. L’Inter con la vittoria roboante di Genova ha rafforzato la sua terza posizione; la Dea con il sono 4-1 al Bologna si è portata a un solo punto di distacco dal Milan quarto e adesso sogna davvero in grande. L’Inter si ripresenterà con Mauro Icardi in avanti, mentre nell’Atalanta mancherà lo squalificato Zapata. Dovrebbe essere titolare Nainggolan, apparso anche in discreta forma. Schierabile. Anche Perisic potrebbe far male in ripartenza, con l’Atalanta che spesso è in proiezione offensiva. Se avete Ilicic non potete tenerlo fuori, occhio anche ad Hateboer e Castagne.

LAZIO-SASSUOLO, DOMENICA ORE 18

Il brutto stop subito a Ferrara ha comportato il sorpasso in classifica dell’Atalanta. La Lazio deve ripartire contro il Sassuolo, in una partita che sembra alla portata. I neroverdi sono reduci dal 4-0 contro il Chievo, ma hanno dato ancora una volta la sensazione di non essere al massimo della condizione, sia fisica che mentale. Per il vostro centrocampo assolutamente da schierare Milinkovic-Savic e Correa. Immobile non potete tenerlo fuori, anche se l’ultimo periodo dell’attaccante campano lascia molto a desiderare. Nel Sassuolo occhio a Babacar.

NAPOLI-GENOA, DOMENICA ORE 20.30

Brutta la sconfitta rimediata in quel di Empoli per un Napoli distratto e svogliato. Certo la partita con l’Arsenal è alle porte, ma difficilmente gli azzurri vorranno regalare un altro dispiacere ai propri tifosi. L’avversario di turno è un Genoa reduce dalle 4 sberle subite contro l’Inter e che fuori casa fa tanta fatica. In porta ballottaggio Karnezis-Meret. Uno dei due può essere una buona scelta per una porta inviolata. A centrocampo da schierare Fabian Ruiz e Verdi. In attacco non rinunciate a Milik.

BOLOGNA-CHIEVO, LUNEDI ORE 20.30

Il Bologna è di nuovo in zona rossa, ma lo scontro diretto fra Udinese ed Empoli potrebbe favorire molto i rossoblù in caso di vittoria. Ci si aspetta dunque un Bologna arrembante contro un Chievo che ormai sembra già con la testa al prossimo campionato di B. Skorupski potrebbe portare a casa una porta inviolata. Se avete in squadra qualcuno fra Orsolini, Sansone, Soriano o Palacio non avete esitazioni nel schierarlo.

Leggi anche:

Anticipi e Posticipi Serie A: dalla 15a alla 18a Giornata di Ritorno (2018-19)

Anticipi e Posticipi Serie B: dalla 16a alla 18a Giornata di Ritorno (2018-19)

Nato a Benevento il 9 Novembre 1995, studente in Scienze della Comunicazione, collaboratore per Ysport da più di un anno. Un passione smisurata per il mondo del calcio, nel raccontarlo, nell'analizzarlo e nell'esprimere il proprio punto di vista su tutte le sfumature che porta con sè, per farlo diventare il suo lavoro. Ospite abitualmente in trasmissioni dedicate al Benevento calcio del quale è anche tifoso da sempre.