Consigli Fantacalcio 30a Giornata: Formazioni e chi schierare (Serie A 2018-19)

CONSIGLI FANTACALCIO – Non c’è tempo per rifiatare. Appena archiviata la 29^ giornata di campionato, ecco che il turno infrasettimanale ci fa vivere già una giornata di vigilia, visti i due anticipi di domani Milan-Udinese e Cagliari-Juventus, che apriranno ufficialmente la 30^ giornata di Serie A.

E di pari passo, è tempo nuovamente di pensare alla formazione da schierare per il fantacalcio. Come sempre i turni infrasettimanali sono quelli più delicati per i fantallenatori; turn over, cambi di moduli, riposi forzati sono all’ordine del giorno e le trappole sono dietro l’angolo. Andiamo a vedere insieme quindi quelli che possono essere dei consigli utili per affrontare al meglio il prossimo turno.

Consigli Fantacalcio 30a Giornata: Formazioni e chi schierare

MILAN-UDINESE, 2 APRILE ORE 19.00

Dopo il derby, un ‘altra pesante sconfitta ha visto protagonisti gli uomini di Gattuso. L’1-0 subito contro la Sampdoria rimette in bilico la posizione Champions dei rossoneri che adesso devono provare a non farsi sfuggire i tre punti in questo turno casalingo. L’Udinese è invece reduce dall’importante successo contro il Genoa,  che fa respirare i bianconeri in zona salvezza. Situazione però ancora delicata. Gattuso potrebbe variare qualcosa, partendo da una difesa a tre e finendo con un trequartista alle spalle del duo Piatek (ultimamente troppo solo li davanti) – Cutrone. Confermato il 4-3-3 per i friulani, dove Lasagna potrebbe prendere il posto di Okaka, uscito stanchissimo dalla buona gara con gol contro il grifone. In una partita che il Milan deve far sua consigliamo di schierare entrambi gli attaccanti del Milan, Piatek e Cutrone. Per l’Udinese, occhio ai contropiedi con Lasagna e Pussetto.

CAGLIARI-JUVENTUS, 2 APRILE ORE 21.00

Dopo la convincente vittoria in trasferta a Verona, il Cagliari proverà a fare l’impresa contro i campioni d’Italia. I rossoblù sono sempre avversario ostico da affrontare fra le mura amiche. la Juventus ha tanti problemi di formazione. Oltre Ronaldo, Mandzukic potrebbe non essere convocato per febbre. Dybala non sembra recuperabile. In avanti quindi spazio assicurato per Kean, in formissima, Bernardeschi e probabilmente Cancelo. Sicuramente i tre da schierare per questa partita, seppur difficile, soprattutto Cancelo che può portare bonus importanti da difensore. Szczesny potrebbe rischiare la porta inviolata, un pensierino a Joao Pedro e Pavoletti, se non avete alternative di gran lunga migliori, fatelo.

EMPOLI-NAPOLI, 3 APRILE ORE 19.00

L’Empoli è in zona retrocessione. Eppure è una squadra a tratti anche gradevole da vedere, dotata di buon palleggio, ma poco concreta. Il Napoli ha asfaltato letteralmente la Roma, con una facilità quasi disarmante per quello che poteva essere considerato qualche tempo fà uno scontro diretto. Mertens, uscito per infortunio all’Olimpico non dovrebbe essere a disposizione. Rientra dalla squalifica Zielinski, assolutamente da schierare in questa partita. In avanti impossibile rinunciare a Milik e da cogliere al volo l’occasione di un Verdi (centrocampista) qualora utilizzato come seconda punta.

FROSINONE-PARMA, 3 APRILE ORE 21.00

Per i padroni di casa si fa sempre più dura, dopo la sconfitta nello scontro salvezza contro la Spal. La zona salvezza ora dista dieci punti, margine consistente a nove giornate dal termine. Il Parma è reduce dalla sconfitta contro l’Atalanta, l’Empoli terzultimo è a -8, margine ampio ma non del tutto tranquillizzante. Ancora indisponibile Inglese, ritrova posto in attacco Ceravolo. Gervinho (in gol anche contro la dea) sicuramente è da schierare. Occhio di riguardo anche per Kucka. Bruno Alves potrebbe prendere un buon voto in difesa.Un pensiero fatelo anche a Ciano, che dovrebbe rientrare da titolare.

GENOA-INTER, 3 APRILE ORE 21.00

Uscite sconfitte entrambe dall’ultimo turno, Genoa e Inter si affrontano in una partita potenzialmente da tripla. Il Genoa in casa costruisce le sue fortune, l’Inter ha bisogno di riprendere la marcia dopo la battuta di arresto con la Lazio. La bufera Icardi non sembra placarsi, l’Argentino dovrebbe essere convocato ma non schierato titolare. Dal primo minuto potrebbe esserci spazio per Nainggolan che con i suoi inserimenti dovrà sostenere la fase offensiva dell’Inter. Da schierare. Nel Genoa potrebbe tornare a fare bene Kouamè, se non avete alternative migliori potreste dargli fiducia.

ROMA-FIORENTINA, 3 APRILE ORE 21.00

Profondo (giallo)rosso. La Roma è reduce dalla figuraccia casalinga con il Napoli, fotografia di una squadra spenta e sfiduciata. La Fiorentina sembra non avere più grandi ambizioni, con la zona europa che si allontana e la concentrazione che sembra già rivolta alla sfida di semifinale di coppa Italia. La Roma deve però necessariamente fare punti se vuole credere nella Champions. Schierabile quindi Dzeko in una partita che potrebbe offrire dei gol, così come Perotti, rigorista e unico a segno nelle ultime due gare. Della viola non si può non considerare Veretout. Muriel da bonus, contro una difesa romanista spesso distratta.

SPAL-LAZIO, 3 APRILE ORE 21.00

Ottimo periodo per entrambe le compagini. La Spal con sei punti in due gare è emersa leggermente dalle sabbie mobili e punta a dare continuità in casa. La Lazio è potenzialmente al quarto posto (dovesse vincere il recupero con l’Udinese) ed esprime un gioco frizzante. Una bella partita, aperta a qualsiasi pronostico. Nella Lazio sarà fuori Correa per problemi alla schiena. Luis Alberto non è al meglio, ma dovrebbe esserci. In avanti il tandem Immobile-Caicedo, da schierare al fantacalcio. Stesso discorso per Kurtic, le cui prestazioni sono in costante miglioramento, anche a livello di bonus. Leader del centrocampo di Semplici.

TORINO-SAMPDORIA, 3 APRILE ORE 21.00

Altro match importantissimo per la zona Europa League. Appaiate in classifica a 45 punti, Torino e Samp non possono accontentarsi di un pareggio. Per alimentare i sogni bisogna provare a prendere i tre punti. Nel Torino rientra N’Koulou, importantissimo per i granata che possono fare affidamento su una difesa che ben poche volte ha tradito. Contro, una Sampdoria rinvigorita dalla vittoria contro il Milan, partita che però ha portato via tante energie. Da schierare Defrel, in grande stato di forma. N’Koulou è una rientrante certezza. Belotti in casa va schierato.

SASSUOLO-CHIEVO, 4 APRILE ORE 19.00

Il Sassuolo non riesce proprio a uscire dalla crisi. Ha bisogno però di qualche altro punto, L’Empoli adesso è a -7. Inoltre, quella che fino a Gennaio sembrava una stagione positiva che avesse fornito buone indicazioni per il futuro si sta trasformando in qualcosa di abbastanza deludente. Ripartire col Chievo si può, più che altro per lo stato mentale dei clivensi a cui sembra andare storto tutto e una classifica brutta da leggere. La squadra di Di Carlo però ha dimostrato di voler onorare fino alla fine il campionato. Babacar quindi da schierare, in caso di titolarità. Duncan a centrocampo potrebbe essere una buona alternativa. Si potrebbe fare un pensiero anche per Consigli, ma troppo spesso la retroguardia neroverde sembra stare sulle nuvole.

ATALANTA-BOLOGNA, 4 APRILE ORE 21.00

La dea sogna addirittura la Champions. Sono solo tre i punti che dividono i bergamaschi dal Milan. Bel gioco, ritmo, entusiasmo. Ingredienti per poter ambire a un gran finale di stagione. Entusiasmo che ha ritrovato anche il Bologna, che dopo il successo con il Sassuolo è per la prima volta fuori la zona “rossa”. Una partita vivace, frizzante, sicuramente interessante. Zapata è ovviamente da schierare, con lui anche Ilicic e il Papu Gomez. Per il Bologna si può tentare la carta Sansone, insieme a quella di Pulgar (rigorista).

Leggi anche:

Consigli Fantacalcio 29a Giornata: Formazioni e chi schierare (Serie A 2018-19)

Nato a Benevento il 9 Novembre 1995, studente in Scienze della Comunicazione, collaboratore per Ysport da più di un anno. Un passione smisurata per il mondo del calcio, nel raccontarlo, nell'analizzarlo e nell'esprimere il proprio punto di vista su tutte le sfumature che porta con sè, per farlo diventare il suo lavoro. Ospite abitualmente in trasmissioni dedicate al Benevento calcio del quale è anche tifoso da sempre.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!