Cagliari-Sampdoria: Pronostico e Formazioni (Serie A 2019-20)

CAGLIARI-SAMPDORIA – Alla Sardegna Arena va di scena il Monday Night della 14a giornata della Serie A 2019-20, che vedrà protagoniste Cagliari e Sampdoria. Calcio d’inizio previsto per le ore 20.45: ecco probabili formazioni, quote e pronostico del match.

Cagliari-Sampdoria Pronostico e Quote

Il Cagliari di Rolando Maran, reduce dal pari-beffa di Lecce, ha tutta l’intenzione di tornare al successo dinanzi ai propri tifosi, per rimanere attaccato al treno europeo e confermare quanto di buono fatto finora. Dall’altra parte, invece, troviamo una Samp che ha beneficiato della cura Ranieri e ha inanellato quattro risultati utili consecutivi nelle ultime apparizioni, mettendo in cascina 8 importantissimi punti.

Cagliari leggermente favorito secondo i bookmakers, con l’1 in tabella a 2.15 e il 2 stabile a 3.50. Il pareggio, molto giocato, si attesta a quota 3.30. Per i padroni di casa non sarà facile avere la meglio di una compagine così in forma, ecco perché vi consigliamo di inserire in schedina la coraggiosa “combo” X2+Under 3,5.

Cagliari-Sampdoria Formazioni

Complice l’infortunio di Cragno e la squalifica di Olsen, il tecnico rossoblu sarà costretto a schierare il terzo portiere Rafael, già subentrato allo svedese ex Roma al Via del Mare. Squalificato anche Fabrizio Cacciatore, al cui posto agirà Faragò, con Luca Pellegrini sulla corsia mancina. Titolarissimi in mediana, con Nandez e Rog a dare protezione a Luca Cigarini, confermato in cabina di regia. Davanti, Nainggolan a supporto del tandem Joao Pedro-Simeone.

Claudio Ranieri, dal canto suo, riproporrà il suo 4-4-2, con Manolo Gabbiadini accanto a Fabio Quagliarella in attacco. Nuova chance dal primo minuto per Gaston Ramirez, mentre Colley e Ferrari dovrebbero guidare il pacchetto arretrato.

Ecco le probabili formazioni di Cagliari-Sampdoria:

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Faragò, Klavan, Pisacane, Lu. Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone. All. R. Maran

Sampdoria (4-4-2): Audero; Thorsby, Colley, Ferrari, Murru; Ramirez, Linetty, Ekdal, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. All. C. Ranieri

Leggi anche:

Serie A contro il razzismo: il comunicato della Lega firmato dalle 20 squadre

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.