Alessandro Calori nuovo allenatore del Venezia nella stagione 2019-20?

Alessandro Calori si avvicina a grandi passi alla panchina del Venezia Calcio. L’ex tecnico del Trapani sarebbe ormai pronto a dire sì alla proposta del presidente Joe Tacopina, nella speranza di risalire immediatamente in Serie B, nel caso in cui i lagunari non vengano riammessi sin da ora nel campionato cadetto.

L’allenatore aretino si è subito mostrato disponibile ad un’eventuale avventura all’ombra del “Penzo”, ma resta ancora da capire in che categoria giocheranno gli arancioneroverdi la prossima annata: se dovesse essere confermato il risultato del campo, e dunque la retrocessione in Lega Pro dopo la sconfitta ai playout con la Salernitana, allora mister Calori avrebbe praticamente la certezza di diventare il nuovo allenatore del Venezia.

Se la situazione venisse ribaltata e il club dovesse partecipare alla B, ecco che lo scenario potrebbe repentinamente cambiare: tra i tecnici contattati dalla dirigenza veneziana, c’è anche Vincenzo Vivarini, che tornerebbe in sella dopo l’esperienza agrodolce sulla panchina dell’Empoli nella Serie B 2017-18.

Principio di accordo sia con Calori (per la C) che per Vivarini (per la B), ma tutto si deciderà nelle prossime ore.

Leggi anche:

Reyer Venezia Campione d’Italia: gli auguri degli OF Avellino

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.