7a Giornata Serie A: Chi gioca, chi recupera e chi no (2021-22)

7a Giornata Serie A: Chi gioca, chi recupera e chi no – Andiamo ad analizzare la situazione relativa a giocatori indisponibili, squalificati e ballottaggi delle 20 squadre di Serie A per la 7a giornata di campionato.

Guida alla 7a Giornata di Serie A: chi gioca, chi recupera e chi no

Cagliari-Venezia (Venerdì 1 ottobre 2021 – ore 20.45)

Mazzarri non avrà a disposizione Rog, Farias, Ceppitelli, Ceter, Dalbert e Walukiewicz. Ballottaggio in attacco fra Keita e Pavoletti e sugli esterni fra Zappa e Deiola.

Zanetti non potrà invece contare su Lezzerini, Haps e Sigurdsson. Resta invece in dubbio Vacca. Sono tre i ballottaggi fra i lagunari: Svoboda e Caldara, Ampadue e Fiordilino e Okereke ed Henry.

Salernitana-Genoa (Sabato 2 ottobre 2021 – ore 15.00)

In casa Salernitana è stato riaggregato al gruppo Ribery e dovrebbe partire dal primo minuto. Vedremo a supporto di chi dato che in attacco Gondo è in ballottaggio con Bonazzoli e Djuric con Simy. Indisponibili Ruggeri e Capezzi.

Per quanto riguarda il Genoa, migliorano le condizioni di Caicedo che sarà però ancora non a disposizione, così come Vanheusden, Cassata, Sturaro e Biraschi. Kallon si gioca un posto con Ukuban, mentre Tourè contende una maglia ad Hernani.

Torino-Juventus (Sabato 2 ottobre 2021 – ore 18.00)

Djidji squalificato, mentre non saranno a disposizione di Juric: Belotti, Zaza, Pjaca e Praet. Torna invece convocabile Izzo. Mandragora, Linetty e Pobega si giocano due maglie in tre.

Allegri non potrà contare su Dybala, Morata e Ramsey, mentre potrebbero essere recuperati per la panchina Arthur e Kaio Jorge. In difesa ballottaggio tra de Ligt e Bonucci.

Sassuolo-Inter (Sabato 2 ottobre 2021 – ore 20.45)

Nel Sassuolo è in dubbio Consigli, che lavora a parte da mercoledì, potrebbe essere sostituito da Pegolo. I neroverdi sperano di recuperare Toljan. Indisponibile invece Obiang.

L’Inter recupera Correa e Vidal, resta invece ai box Sensi. Darmian favorito su Dumfries sulla fascia destra, mentre Perisic è favorito su Dimarco su quella sinistra.

Bologna-Lazio (Domenica 3 ottobre 2021 – Ore 12.30)

In casa Bologna sarà assente Soumaoro, risultato purtroppo positivo al Covid 19. Indisponibili anche Schouten e Kingsley. Resta invece in dubbio Sansone.

Ciro Immobile sostituito in Europa League giovedì sera per un fastidio muscolare che andrà valutato, tiene in apprensione la Lazio. Zaccagni sarà ancora non a disposizione.

Sampdoria-Udinese (Domenica 3 ottobre 2021 – ore 15.00)

Tra le fila della Sampdoria non preoccupa Audero, che giovedì si è allenato a parte. In infermeria i noti Gabbiadini, Verre e Vieira.

Gotti non potrà contare su Nestorovski a causa della rottura legamento crociato anteriore sinistro, rientro per metà ottobre. Ballottaggio in aventi tra Pussetto e Beto.

Verona-Spezia (Domenica 3 ottobre 2021 – ore 15.00)

Il Verona non avrà a disposizione Miguel Veloso, Frabotta e Ruegg. In attacco Simeone è leggermente favorito su Simeone per una maglia da titolare.

Tanti gli assenti per il tecnico dello Spezia Thiago Motta: Colley E., Agudelo, Erlic, Leo’ Sena, Reca e Maggiore. Nel reparto avanzato Nzola e Antiste si contendono un posto dal primo minuto.

Fiorentina-Napoli (domenica 3 ottobre 2021 – Ore 18.00)

Nella Fiorentina torna a disporre di Gonzalez che ha scontato il turno di squalifica. Saranno però assenti Castrovilli e Venuti, è invece in dubbio Pulgar.

L’unico assente nel Napoli sarà Lobotka. Spalletti potrà invece nuovamente convocare i ristabiliti Demme, Mertens e Ghoulam.

Roma-Empoli (domenica 3 ottobre 2021 – ore 18.00)

Nella Roma torna a disposizione Pellegrini, che ha scontato la squalifica. Unico non a disposizione risulta essere il lungodegente Spinazzola.

In casa Empoli risultano indisponibili Fiammozzi e Tonelli. In attacco Di Francesco e Mancuso si contendono una maglia da titolare.

Atalanta-Milan (domenica 3 ottobre 2021 – ore 20.45)

Tegola per l’Atalanta che non potrà contare su Gosens, costretto a fermarsi a causa di un problema muscolare che lo terrà lontano dai campi per circa 2 mesi. Assente anche Hateboer, in dubbio Palomino.

Monitorate in casa Milan le condizioni di Diaz, uscito malconcio dalla sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid. Restano non a disposizione: Ibrahimovic, Florenzi, Plizzari, Bakayoko e Krunic.

ISCRIVITI GRATUITAMENTE A FANTASY: IL FANTACALCIO DI YSPORT

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.